A qualche giorno da Mountain Lion OS X 10.8.3 e dal rilascio di iOS 6.0.1, Apple mette a disposizione dei soli sviluppatori la beta di iOS 6.1. Questa versione beta 1 di iOS 6.1 è mirata agli iPad, gli iPhone e gli iPod touch. Inoltre, Apple ha anche rilasciato Xcode 4.6 beta agli sviluppatori.

Fra le varie migliorie di iOS 6.1, Apple raccomanda in particolare di testare le funzionalità del framework Map Kit per le Mappe. Il Map Kit permette di gestire le ricerche secondo indirizzi o punti di interesse. “La classe MKLocalSearch lancia una ricerca sui contenuti delle mappe usando una linea di testo scritto in linguaggio naturale”, specificano le note pubblicate assieme a iOS 6.1 beta. In altre parole, Map Kit può effettuare una ricerca a partire dalla descrizione di un posto o da una porzione di indirizzo e fornire informazione anche con dati incompleti. L’esempio fornito agli sviluppatori riguarda la ricerca di un “caffè”, per la quale Map Kit fornirà una lista dei bar della zona.

iOS 6.1 dovrebbe correggere alcuni bug del sistema e migliorarne le prestazioni. Fra le prime impressioni della beta, appaiono alcuni piccoli elementi grafici nuovi, come i comandi per la musica sullo schermo di blocco; ma le novità maggiori riguardano le funzionalità backend del Map Kit di cui parlavamo sopra. Gli sviluppatori potranno usarlo per effettuare ricerche nelle Mappe di Apple dall’interno delle app.

Contestualmente è stato reso disponibile in jailbreak Tethered per iOS 6.1 beta 1, una notizia che può interessare gli sviluppatori che scrivono tweaks distribuiti su Cydia. Si tratta della stessa ultima versione di Redsn0w che funziona anche per iOS 6.0.1, rilasciato ieri. Quindi lo stesso metodo che permette di effettuare il jailbreak di iOS 6.0.1 può essere usato per questa beta di iOS 6.1 e solo a patto di usare un dispositivo compatibile con limera1n per processori che non sono A5, ossia per iPhone 4, iPhone 3GS e iPod touch 4gen.

Il lancio per il grande pubblico di iOS 6.1 è atteso da qui a 4-5 mesi.

 

Apple rende più semplice la segnalazione di problemi con l’app Mappe di iOS. Com’è possibile vedere dall’immagine, Apple ha modificato ciò che era un piccolo link con un nuovo tasto “Riporta un problema”.

 

I tasti nella lockscreen sono stati modificati rispetto alle altre versioni di iOS. Occupano inoltre l’intera larghezza dello schermo e sono molto simili a quelli dell’app “Podcast” di Apple.

 

Apple ha migliorato il Maps Kit per gli sviluppatori, che ora possono integrare qualsiasi informazioni nelle proprie app. Ad esempio, si può consentire all’utente di ricercare “bar” in un’app terza e di far aprire Mappe con tutti i punti di interesse sui bar nelle vicinanze.

C’è comunque una guida INFORMATIVA firmata iTechnoForum che vi permetterà di installare iOS 6.1 senza account da sviluppatore
La guida la trovate QUI!