Come si poteva ben sperare con l’arrivo degli aggiornamenti da parte di Apple, con iOS 6.1.3 e iOS 6.1.4 è stata bloccata la falla scoperta e utilizzata per il jailbreak da parte di Evasion.

Quindi tutti coloro che sono tra i più fortunati ad aver ancora un dispositivo jailbreakkato, sperano che non arrivi mai un guasto al dispositivo che comporterebbe la formattazione completa e quindi la perdita della possibilità di eseguire il Jailbreak.

Ecco dunque che oggi ci viene presentato questo nuovo Tool dal nome SemiRestore.

Per fare in breve, questo software ripristinerà il vostro dispositivo iOS ad un firmware Jailbroken, quindi da iOS 5.0 a iOS 6.1.2. Inoltre, ecco dove sta la magia, non avrete bisogno di certificati SHSH. Basterà avere OpenSSH e APT 0.7 Strict installato sul dispositivo iOS, i tweaks sono disponibili in Cydia gratuitamente. Servirà un client SSH come WinSCP o DiskAid.
Dopo aver ripristinato il dispositivo a iOS 6.1.2, potete recuperare i vostri dati e ri-jailbrekkare il dispositivo.

 

Come utilizzare Semi-Restore tramite USB

Fase 1: Scaricare SemiRestore (una volta rilasciato) sul vostro computer Mac – Windows – Linux
Fase 2: Connettere via USB il computer con il dispositivo
Fase 3: Cliccare sul pulsante Semi-RestoreEcco un video che vi spiega in anteprima il funzionamento di questo Tool

Come utilizzare SemiRestore tramite SSH

Fase 1: Scaricare SemiRestore (una volta rilasciato) sul vostro computer Mac – Windows – Linux

Fase 2: Installare OpenSSH e APT 0.7 strict  da Cydia

Fase 3: Aprite il Terminale

Fase 4: cd per la vostra cartella download

Fase 5: Eseguire il seguente comando per trasferire SemiRestore al dispositivo:

scp SemiRestore root@10.0.1.12:/var/root/SemiRestore-beta5

Nota: Sarà necessario modificare l’indirizzo IP con l’indirizzo IP Wi-Fi del dispositivo. La password è alpine, a meno che non è stata cambiata dall’utente.

Fase 6: Collegatevi via SSH al vostro dispositivo utilizzando il seguente comando ssh root@10.0.1.12

Fase 7: Passare alla directory /var/root sul vostro dispositivo. Dovreste vedere il file SemiRestore. Potete eseguire un comando ‘ls’ per elencare il contenuto in una directory

Fase 8: Utilizzate il seguente comando:

chmod + x SemiRestore

Fase 9: Eseguire il seguente comando:

./SemiRestore

Passo 10: Ora dovreste vedere diverse richieste sulla finestra del terminale, il risultato dovrebbe essere simile a questo screenshoot:
N.B. Non preoccupatevi se il dispositivo si riavvii molte volte, è un passaggio fondamentale del SemiRestore almeno fin quando non verrà rilasciato il Tool tramite USB

Passo 11: Verrà richiesto di digitare un ’0 ‘seguito da Invio. Fatto questo, SemiRestore verrà avviato