Oggi ci occupiamo di  Whatsapp e di come utilizzarlo senza connessione a internet . Vi sembrerà strano, in quanto Whatsapp si nutre essenzialmente di internet, ma ciò che stiamo dicendo è possibile e c’è chi riesce a messaggiare con i suoi contatti senza abbonamento internet e completamente gratis.

whatsapp

Ma come può avvenire tutto questo? Noi di iTechnoForum qui vi spiegheremo il procedimento semplice e immediato attraverso il quale potete utilizzare Whatsapp con una banda minima (circa 8kb/s) in maniera gratuita.

Dovete infatti sapere, che ci sono degli operatori come la TIM che offrono un servizio Internet per i non abbonati, a velocità minima, circa 8kb/s, tale velocità rende totalmente inutilizzabile la navigazione tradizionale,infatti per caricare un singolo carattere (8kb) si impiega un secondo (provate a immaginare l’attesa per aprire un intera pagina web). Questo sistema però è più che efficace con Whatsapp, il quale con l’utilizzo di messaggi brevi (avremo una differita massima di 30 secondi con il nostro interlocutore) è completamente fruibile e utilizzabile senza connessione ad internet e senza costi.
Come fare dunque per utilizzare Whatsapp senza connessione ad internet?
Il procedimento è legalissimo, e sfrutta la possibilità data da TIM (è da verificare la disponibilità degli altri operatori) che mette a disposizione questo servizio con velocità ridotta per evitare connessioni accidentali, e per evitare che gli abbonati sforino col limite massimo di megabyte.
E’ consigliabile dunque, chiamare il vostro operatore telefonico, o recarsi presso un centro assistenza, e farsi disattivare la connessione dati, chiedendo esplicitamente all’operatore di bloccare l’accesso al traffico dati sulla vostra scheda, in questo modo quando vi andrete a connettere avrete una velocità limitata di 8kb/s che risulterà inutilizzabile per aprire pagine web, ma pienamente efficace per messaggiare con Whatsapp senza pagare i costi di utilizzo di internet.
N.B. Questa procedura è stata testata solo con Whatsapp, con Viber il servizio non funziona in quanto richiede uno scambio dati maggiore. Al momento in cui scriviamo tutto ciò è concretamente realizzabile, non escludiamo che in futuro TIM o altri operatori possano rimuovere questa possibilità.