Ad esattamente 4 mesi dal rilascio del Jailbreak Untethered di iOS 7, il Pangu Team ci sorprende ancora pubblicando il nuovo aggiornamento del software che porta il Jailbreak Untethered anche su iOS 8-8.1. Il link per Windows è stato rilasciato, dunque procediamo, come promesso, con la guida.

Ecco i dispositivi compatibili:

Ecco il tool da scaricare:

[newgrigo-buttons url=”http://dl.pangu.25pp.com/jb/Pangu8_v1.0.1.exe” type=”download” rel=”” target=””]Scarica Pangu per Windows[/newgrigo-buttons] [newgrigo-buttons url=”http://pangu.io/” type=”download” rel=”” target=””]Scarica Pangu per Mac OS X[/newgrigo-buttons]

GUIDA AL JAILBREAK DI iOS 8.0.X-8.1 :

[newgrigo-attention type=”alert”]Ricordiamo che questa prima versione è altamente instabile, in quanto il Mobile Substrate e Cydia non sono compatibili con iOS 8. Qualora decidiate di effettuare il Jailbreak, il vostro dispositivo potrebbe presentare dei problemi derivati dall’incompatibilità dei pacchetti su iOS 8 dove non sarà presente Cydia. Ricordiamo inoltre che la seguente procedura invalida la garanzia sul dispositivo. iTechnoForum non si assume alcuna responsabilità nel caso si verifichino problemi derivanti dall’uso improprio di questa guida.[/newgrigo-attention]
  1. Innanzitutto, se il dispositivo è stato ripristinato via OTA ad iOS 8.X – 8.1 è necessario ripristinarlo completamente mediante iTunes.
  2. Disattivare il codice di sblocco oppure il Touch ID e rimuovere il Blocco iCloud.
  3. Avviare dunque il software Pangu 1.0.1 dove ritroveremo la seguente interfaccia grafica, tradotta in cinese e connettere il dispositivo sul quale si vuole effettuare il Jailbreak
  4. Lasciare rilevare il dispositivo connesso, disattivare la spunta sul box di sinistra e premere sul pulsante blu per avviare la procedura.
  5. Sul dispositivo apparirà la schermata di ripristino classica di iOS, niente paura, questo significa che la procedura di Jailbreak sta avvenendo correttamente.
  6. Al termine del processo, il dispositivo effettuerà un riavvio e successivamente il dispositivo si porrà in modalità aereo.
  7. Troverete sul dispositivo una nuova app chiamata “pangunew“, avviandola bisognerà accettare il certificato e il dispositivo effettuerà un ulteriore riavvio.
  8. Quando il dispositivo si riaccenderà, al posto di Cydia, troverete Pangu, che al momento serve agli sviluppatori per provare le versioni dei nuovi tweak compatibili con iOS 8.
  9. Cydia verrà reso disponibile non appena Saurik rilascerà il nuovo aggiornamento dell’applicazione e del Mobile Substrate.