Quante fotografie del passato abbiamo sviluppato e abbiamo paura che con il tempo, possano rovinarsi?
Da oggi, non è più un problema grazie a PhotoScan, applicazione realizzata da Google, in grado di poter effettuare uno “scan” delle nostre foto, digitalizzandole.

google-photoscan_2

Download dell’applicazione

L’applicazione, distribuita gratuitamente, è disponibile per iOS e Android.
Potete scaricarla dai box predisposti qui in basso:

‎FotoScan di Google Foto
‎FotoScan di Google Foto
Developer: Google LLC
Price: Free
  • ‎FotoScan di Google Foto Screenshot
  • ‎FotoScan di Google Foto Screenshot
  • ‎FotoScan di Google Foto Screenshot
  • ‎FotoScan di Google Foto Screenshot
  • ‎FotoScan di Google Foto Screenshot
  • ‎FotoScan di Google Foto Screenshot
  • ‎FotoScan di Google Foto Screenshot
  • ‎FotoScan di Google Foto Screenshot

FotoScan di Google Foto
FotoScan di Google Foto
Developer: Google LLC
Price: Free
  • FotoScan di Google Foto Screenshot
  • FotoScan di Google Foto Screenshot
  • FotoScan di Google Foto Screenshot
  • FotoScan di Google Foto Screenshot

Il suo funzionamento

Il funzionamento di PhotoScan è presto detto: l’applicazione vi permetterà di rendere digitale il vostro ricordo sviluppato dal vecchio “rullino”.
Basterà infatti inquadrare la foto con PhotoScan e, grazie a dei punti individuati, vi permetterà di digitalizzare il vostro “scatto preferito”, senza riflessi ed usando il flash del vostro dispositivo.

google-photoscan

La foto digitalizzata, sarà disponibile all’interno dell’applicazione PhotoScan.
Terminata la scansione, attraverso il tasto “Salva tutto“, potremo salvare i ricordi in Galleria o caricarli direttamente su Google Foto.

Le mie considerazioni

google-photoscan_3

In un’epoca digitale, è rimasto ancora qualcuno che si ricorda della buona abitudine di stampare le proprie fotografie, onde evitare la perdita di “scatti perfetti”.
Google PhotoScan, va a risolvere il problema della scansione delle fotografie che, fino a ieri, doveva essere effettuata necessariamente da computer, con uno scanner adatto.
Attraverso diversi test che ho effettuato, PhotoScan ha scansionato correttamente le foto ma le cornici non sono state individuate correttamente e i colori non sono proprio fedeli alla fotografia (complice sicuramente il flash).
Tuttavia sono problemi facilmente risolvibili da Google, che sicuramente rilascerà un aggiornamento nelle prossime settimane.

PhotoScan è, dunque, l’applicazione che mancava all’appello per usare ancor meno il nostro PC e, nel suo complesso, va a completare la suite Google, completamente gratuita su qualsiasi dispositivo.