Dopo l’annuncio di Xbox One X, Microsoft detta lo stop alle vendite della prima generazione, successore di Xbox 360.

Xbox One: ecco le motivazioni

Le motivazioni sono piĆ¹ che chiare: con il lancio di Xbox One S, avvenuto lo scorso anno, e della nuova Xbox One X, Microsoft vuole effettivamente puntare tutto il suo fatturato (nel lato gaming) su questi modelli “potenziati” e “rivisti”, rispetto alla prima generazione.
D’altronde, i pre-ordini della consolle One X procedono a gonfie vele, meglio della prima generazione.