amazon italiaScopri le migliori offerte del giorno!

Together Price: ecco come risparmiare condividendo gli abbonamenti a servizi digitali

Together Price è la piattaforma che permette di risparmiare denaro condividendo in gruppo con familiari, amici, coinquilini o colleghi di lavoro il costo di abbonamenti digitali multi account.
Scopriamone tutte le sue funzionalità in questo articolo!

Together Price: condividere è risparmiare

Together Price è una piattaforma di condivisione di abbonamenti digitali che, sfruttando i piani multi utente, offre un servizio per l’organizzazione del gruppo, la comunicazione al suo interno e un wallet per la raccolta delle quote di ognuno.

In pratica ricorda l’organizzazione che già si fa offline: fare una lista di persone interessate a condividere il costo di un abbonamento, organizzarsi via WhatsApp per le comunicazioni e raccogliere le quote tramite un servizio di pagamento, come ad esempio Paypal.
Tutto ciò, in realtà, viene gestito su Together Price.

Gli abbonamenti attualmente condivisibili ufficialmente, oltre a quelli personalizzati, sono:

  • Netflix
  • Spotify
  • Amazon Music
  • Apple Music
  • Google Play Music
  • Nintendo Switch Online

Together Price: come utilizzare il servizio

La registrazione al sito è immediata, attraverso la possibilità di registrarsi mediante account Google oppure Facebook.
Subito dopo la registrazione, sarà possibile partecipare alla condivisione di un determinato abbonamento, divenendo Joiner, oppure aprire una proposta di condivisione di un proprio abbonamento, divenendo Admin.

La potenza di Together Price è il risparmio generato dalla condivisione: per esempio, se prendessimo in considerazione un abbonamento mensile a Netflix, con streaming video Ultra HD, verrebbe a costare solo 4,49€/mese, invece che 13,99€/mese.

Inoltre, registrandosi alla piattaforma mediante questo link, riceverete direttamente €2,50 da poter spendere immediatamente per pagare il prezzo di una condivisione.
(In riferimento all’esempio precedente, l’abbonamento per il primo mese costerà solo 1,99€)

Il passaparola è, dunque, essenziale! Invitando altre persone, cliccando in alto a destra sull’icona del regalo, sarà possibile condividere il proprio link referral.
Facendo registrare gente, con tale link, non appena qualcuno inizia a condividere, nel nostro wallet verranno riconosciuti ben €2.50 a persona fino ad un massimo di €25 da poter spendere per poter contribuire alla condivisione di ulteriori account.

La domanda che vi starete sicuramente facendo è la seguente: “Ma è legale tale procedimento?“.
Ecco, dunque, la risposta ufficiale rilasciata in merito dalla piattaforma: “Il mercato dei servizi digitali offre una vasta offerta di piani multi account o multi licenza, si tratta di piani con un’offerta più ampia rispetto ai piani basic, un pricing agevolato e la possibilità di essere condivisi in un gruppo di persone fermo restando l’obbligo, da parte degli utenti, di rispettare e condividere rientrando nei termini di uso consentiti. Together Price fornisce agli utenti semplicemente un’infrastruttura informatica per agevolare l’utilizzo di piani multi licenza o multi account.”

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SEGUIMI SU TELEGRAM!

I migliori sconti su Amazon, notizie in tempo reale e tantissime anteprime ti aspettano in maniera gratuita!

ENTRA NEL CANALE CHIUDI