Disponibile attualmente solo in versione beta, anche WhatsApp su Android aggiunge la possibilità di sbloccare l’applicazione mediante l’impronta digitale.

WhatsApp Android

WhatsApp: un aggiornamento ne aumenta la sicurezza

A partire dalla build v2.19.221 dell’applicazione, WhatsApp introduce la possibilità di sbloccare l’applicazione mediante la lettura delle impronte digitali.

WhatsApp Messenger
WhatsApp Messenger
Developer: WhatsApp Inc.
Price: Free
  • WhatsApp Messenger Screenshot
  • WhatsApp Messenger Screenshot
  • WhatsApp Messenger Screenshot
  • WhatsApp Messenger Screenshot
  • WhatsApp Messenger Screenshot

Per attivare tale funzionalità, previa versione 2.19.221 o successiva installata, basterà seguire la seguente procedura:

  1. Abilitare lo sblocco mediante impronte digitali mediante le impostazioni del proprio dispositivo
  2. Avviare WhatsApp
  3. Dirigersi in Impostazioni (tre pallini in alto) > Account > Privacy > Blocco con impronta digitale

Attivandolo, sarà possibile scegliere quando il blocco tramite lettore d’impronte digitali deve intervenire per richiedere l’impronta digitale.
Le opzioni sono tre:

  • immediatamente dopo la chiusura dell’applicazione
  • dopo 1 minuto
  • dopo 30 minuti

Al fine di poter essere utilizzabile, la funzionalità richiede che il dispositivo su cui è installato WhatsApp abbia i seguenti requisiti hardware minimi:

  • Android Marshmallow 6.0 e versioni successive
  • Sensore di impronte digitali

Nonostante su iOS sia già disponibile ufficialmente per tutti, per tutti gli utenti Android bisognerà attendere diverse settimane per il rilascio al pubblico della funzionalità.