Lucio Battisti sbarca (finalmente) sui servizi di streaming

Fino ad oggi, per motivi legati a diritti d’autore, tutti i servizi di streaming non permettevano l’ascolto dei brani di Lucio Battisti.
Da oggi, però, possiamo dire addio a questa mancanza!

Lucio Battisti

Lucio Battisti: arriva su tutti i servizi di streaming audio

Dalla mezzanotte del 29 settembre i brani dei dodici album storici firmati da Battisti e Mogol sono disponibili su tutte le piattaforme di streaming quali Deezer, Apple Music, Amazon Music, Tim Music, Spotify e tanti altri.

Ecco la nota condivisa da Sony Music:

E’ stata finalmente sbloccata la situazione grazie alla decisione dell’Editore Acqua Azzurra di dare mandato alla Siae per la ripartizione dei diritti sulle piattaforme online. Ci duole precisare che il repertorio discografico relativo al periodo della collaborazione di Battisti con Panella risulta ancora non disponibile, perché l’Editore Aquilone non ha ancora deciso di tornare a conferire mandati per l’amministrazione delle relative opere sulle piattaforme online.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SEGUIMI SU TELEGRAM!

I migliori sconti su Amazon, notizie in tempo reale e tantissime anteprime ti aspettano in maniera gratuita!

ENTRA NEL CANALE CHIUDI