TNT Village: chiude definitivamente il forum dello scambio etico

Dopo una prima limitazione, TNT Village chiude definitivamente i battenti rendendo inaccessibili tutti i contenuti presenti sul forum.

TNT Village

TNT Village: duro lo scontro con il copyright

Nata nel 2004, la piattaforma ha avuto sin da sempre l’obiettivo di distribuire cultura online attraverso la tecnica del Peer-to-Peer.
Molti contenuti, però, presenti sul forum erano protetti da copyright e, pertanto, non potevano essere diffusi sotto forma gratuita.

L’ardua decisione è stata presa quando il fondatore Luigi Di Liberto è finito sotto processo.
Lo scorso 17 luglio l’Associazione Scambio Etico, durante la rottura ufficiale, ha anticipato la chiusura del forum nei primi giorni di settembre.

Visitando il sito web, questo è l’unico messaggio visualizzabile:

Purtroppo su decisione di Di Liberto, non imputabile alla nostra volontà e con estremo rammarico, vi informiamo che il sito e il forum sono chiusi.

Se sei uno smanettone, potresti essere interessato a scaricare QUESTO.

Attraverso l’interazione con la parola “QUESTO” è possibile scaricare un foglio elettronico contenente un dump (aggiornato al giorno della chiusura) contenente più di centotrenta mila file che la piattaforma metteva a disposizione.

Come scritto nel file README, presente nell’archivio, attraverso la Wayback Machine, è possibile tornare su tali pagine e permettere, fino a quando sarà possibile, il download del file .torrent o magnet per scaricare il contenuto desiderato.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SEGUIMI SU TELEGRAM!

I migliori sconti su Amazon, notizie in tempo reale e tantissime anteprime ti aspettano in maniera gratuita!

ENTRA NEL CANALE CHIUDI